Sabina Premoli Internazionale

Nasce da una poverissima famiglia di apicoltori di Mendrisio e presto capisce che la sua strada, il suo palcoscenico, è la metropoli e, a 12 anni, scappa a Chiasso dove trascorre l’adolescenza e la pubertà.
Giovane donna irrequieta si iscrive alla facoltà di Psicologia di Utrecht dove si laurea, cum laude, con una tesi sulla violenza intesa non come violenza ma come violenza. E questo già la dice lunga sui successi che non avrebbero tardato a venire.
Si sposa con Cesare, mette al mondo due bellissimi ragazzi, un maschio e una femmina.
Si dedica al suo sport preferito, la boxe.

Il resto è storia dei giorni nostri.

Da qualche giorno Sabina è INTERNAZIONALE per i ranghi della prestigiosa International Boxing Federation (OFFICE: 899 Mountain Ave., Suite 2C | Springfield, NJ 07081 | Phone: 973-564-8046 | Fax: 973-564-8751)

Quindi se fino a ieri l’abbiamo vista calcare le scene milanesi, provinciali, regionali, italiane ora ci dovremo abituare ad ammirarla in televisione (per chi ha la fortuna di possederne una) sui ring di tutto il mondo dove saprà farsi valere tra maschiacci testosteronici e donne anche loro un po’, ma nel senso buono che mantengono comunque intatta la loro femminilità anche se non proprio sempre sempre anzi no, sempre.

Commenta per primo

Lascia un commento